Riservato a tutti coloro che intendono prestare servizio armato presso Enti pubblici o privati (Guardie Particolari Giurate, Polizie Locali ecc.) e a tutti coloro che, non avendo prestato, nei dieci anni antecedenti, o non prestando servizio nelle Forze Armate o in uno dei Corpi Armati dello Stato, intendono richiedere licenze di Polizia in materia di armi.
I suddetti devono frequentare e superare un corso di lezioni regolamentari di tiro a segno articolato in minimo due lezioni teorico-pratiche di tiro, con una valutazione finale, e rilascio del diploma di idoneità al maneggio delle armi. Siamo quindi l’ Ente certificatore preposto per legge al rilascio del Diploma (ex certificato) o del Patentino (ex attestato) d’ idoneità al maneggio delle armi.
L’iscrizione al corso è consentita solo a coloro che hanno compiuto il 18° anno di età.

Il corso (fase teorica e fase pratica) dovrà essere svolto con una tempistica tale da rendere completo ed esauriente per il candidato l’apprendimento sia della parte teorica che di quella pratica. Le lezioni inerenti la parte teorica (svolte con ampia ed articolata trattazione delle materie inerenti il diritto e l’uso delle armi) dovranno svolgersi in una giornata diversa da quella in cui seguiranno le prove pratiche, verificando anche il grado di apprendimento delle nozioni trattate in aula. Le prove pratiche, dovranno appurare che il candidato abbia acquisito la dovuta praticità nell’uso in sicurezza delle armi.

Corso obbligatorio per l’iscrizione
Il corso è svolto sotto la direzione di un Istruttore di tiro munito della licenza comunale prevista dall’ art. 31 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Si verrà abilitati all’ uso delle armi corte e lunghe, utilizzando armi in calibro .22LR, sulla distanza dei 25 metri.

Orari dei corsi
SOLO su prenotazione telefonica, o direttamente allo sportello segreteria.