Tutti coloro che svolgono servizio armato presso enti pubblici o privati devono iscriversi ad una Sezione del Tiro a Segno Nazionale e svolgere annualmente un corso di lezioni regolamentari di tiro a segno. Questa norma chiaramente comprende le Guardie particolari giurate, gli appartenenti alle Polizie locali, etc.

L’obbligo dell’iscrizione e del relativo corso di tiro per il rilascio del certificato di idoneità al maneggio delle armi è esteso a tutti coloro che non avendo svolto il servizio militare o avendolo svolto da più di dieci anni richiedono una licenza di porto d’armi, o comunque un titolo di polizia valido per l’acquisto di armi.